Inizio

9:30 am

domenica, Gennaio 1, 2023

access_time
Fine

5:30 pm

domenica, Gennaio 1, 2023

access_time
Indirizzo

CIMIC Group - Via Riviera Antonio Scarpa, 75, 31045 Motta di Livenza TV

location_on

PROGRAMMA IN INGLESE E ITALIANO, L’EVENTO SARA’ IN LINGUA ITALIANA

The event

In the recent decades, international scenarios have been characterized by frequent situations of conflict and by different kind of catastrophic events that have shaken the consciences of each of us, often irreversibly changing some of our daily activities. In such emergency management contexts, it has become
absolutely relevant to intervene with competence and professionalism.

This is the case of the organization of the Multinational CIMIC Group, a structure whose mission is to ensure effective coordination and cooperation between civil and military structures deployed in the field. It verifies the best combination of activities promoted by local, international governments and civil organisations in combination with the Armed Forces.

The main task of the Multinational CIMIC Group is to express the potential of all the actors involved in this structure, in order to activate cooperation mechanisms capable of exploiting and optimising the resources available for effective intervention in crisis scenarios.

During the first part of the day, you will know the members of this extraordinary organization, visit the places where people are trained on the sensitive issues of values of peacekeeping and cooperation. Moreover, you will discover the stories and anecdotes of the operations came directly from the story of who is the active protagonist of these missions every day.

The second part, which has a strong educational value, will focus on how to manage the emergence of a conflict at the mental level and how it is fundamental to have the ability to react, relying on the “Us” and our personal abilities for reaction and “neutralization”.

The focus

What does the emergence of a sudden military conflict teach us? The experience at the Multinational CIMIC Group will give the participants the opportunity to deepen delicate issues such as conflict management and emergencies at the organizational and personal level. The privilege of this opportunity is to spend a whole day at the headquarters of the Multinational CIMIC Group in Motta di Livenza.

CIMIC GROUP

Multinational Cimic Group (MNCG) is a joint and combined unit specialized in civil-military cooperation, readily deployable in foreign scenarios to conduct operations in support of Atlantic Alliance, UN and EU contingents. The specialized unit, having the structure and consistency of a regiment, is stationed in the “Mario Fiore” barracks (Motta di Livenza – Treviso) and is manned by the 4 Italian Armed Forces personnel and by qualified staff from Greece, Hungary, Portugal, Romania and Slovenia.

The main purpose of Civil Cooperation – Military outside the national territory (Civil Military Cooperation – CIMIC), is to contribute to the achievement of civic goals in all fields (justice, culture, economy, social, security, etc.) in order to simplify the reconstruction of the socio-economic fabric in the crisis area. It is an integral part of all crisis management processes and its role is especially significant during the initial stages, when Civil Organizations are not yet able to meet the multiple needs of local and regional populations and institutions. In particular, the Multinational CIMIC Group constitutes the interface between the civil environment and the military component in the Theater of Operation mainly through the performance of delicate functions of connection between the two components mentioned and the concrete support to the population.

Source: Ministry of Defence website

Descrizione evento

Negli ultimi decenni gli scenari internazionali sono stati caratterizzati da frequenti situazioni di conflitto e dal manifestarsi di eventi catastrofici, di diversa natura, che hanno scosso le coscienze di ognuno di noi, modificando spesso in modo irreversibile alcune delle nostre attività quotidiane. In tali contesti di gestione dell’emergenza, la capacità di intervento con competenza e professionalità è diventata di assoluta rilevanza.

E’ questo il caso dell’organizzazione del Multinational CIMIC Group, una struttura che ha come missione quella di garantire l’efficace coordinamento e cooperazione tra le strutture civili e militari dispiegate sul campo, verificando la migliore combinazione tra le attività promosse dai governi e dalle organizzazioni civili locali e internazionali in combinazione con le Forze Armate.

Compito principale del Multinational CIMIC Group è infatti quello di esprimere le potenzialità di tutti gli attori coinvolti in tale struttura, al fine di attivare meccanismi di cooperazione in grado di valorizzare e ottimizzare le risorse disponibili per un efficace intervento negli scenari di crisi.

Durante la prima parte della giornata si potranno conoscere i rappresentanti di questa straordinaria organizzazione, visitare i luoghi in cui le persone vengono formate sui delicati temi dei valori, del peacekeeping e della cooperazione, scoprire le storie e gli aneddoti delle operazioni passate direttamente dal racconto di chi ogni giorno è protagonista attivo di queste missioni.

La seconda parte, dal forte valore educativo, si focalizzerà su come si può gestire l’emergenza di un conflitto a livello mentale e di come sia fondamentale avere la capacità di reagire, facendo leva sul Noi e sulle nostre capacità personali di reazione e di “neutralizzazione”.

Il focus

Cosa ci insegna l’emergenza di un conflitto militare improvviso?

L’esperienza al Multinational CIMIC Group darà la possibilità ai partecipanti di approfondire temi delicati come la gestione del conflitto e delle emergenze a livello organizzativo e personale, avendo il privilegio di passare un’intera giornata presso il quartier generale del Multinational CIMIC Group a Motta di Livenza.

CIMIC GROUP

Il Multinational CIMIC Group (MNCG) è un reparto multinazionale interforze a guida italiana, prontamente dispiegabile in teatro estero per condurre operazioni nel cruciale settore della cooperazione civile-militare a supporto dei contingenti dell’Alleanza Atlantica.

L’unità specializzata, avente struttura e consistenza di un reggimento, è stanziata nella Caserma “Mario Fiore” di Motta di Livenza (TV) ed è alimentata da personale delle quattro FF.AA. nazionali e da personale straniero proveniente da Grecia, Ungheria, Portogallo, Romania e Slovenia.

Lo scopo principale della Cooperazione Civile – Militare fuori dal territorio nazionale (Civil Military Co-operation – CIMIC), è quello di contribuire al raggiungimento degli obiettivi civili in tutti i campi (giustizia, cultura, economia, sociale, sicurezza, ecc.) al fine di favorire la ricostruzione del tessuto socio-economico nell’area di crisi. Essa fa parte integrante di tutti i processi di gestione delle crisi ed il suo ruolo è soprattutto significativo durante le fasi iniziali, quando le Organizzazioni Civili non sono ancora in grado di soddisfare le molteplici esigenze delle popolazioni e delle Istituzioni locali e regionali. In particolare, il Multinational CIMIC Group costituisce l’interfaccia tra l’ambiente civile e la componente militare nel Teatro di Operazione principalmente attraverso l’espletamento di delicate funzioni di collegamento tra le due citate componenti e di sostegno concreto alla popolazione.

Fonte: sito del ministero della difesa

Evento precedente          Evento successivo