Inizio

9:30 am

giovedì, marzo 26, 2020

access_time
Fine

5:00 pm

giovedì, marzo 26, 2020

access_time
Indirizzo

Palazzo Carli - Via Roma, 31, 37121 Verona

location_on

EVENTO RINVIATO DATA DA DEFINIRE

Descrizione evento

La sicurezza delle informazioni è oggi uno dei temi di maggiore attualità ed interesse per interagire in modo efficace con il mondo che ci circonda. Eppure continua a rimanere ai margini degli interessi delle persone, la maggior parte delle quali è convinta che il tema debba essere di pertinenza di chi si occupa di Information Technology. E quindi in un contesto in cui la digitalizzazione è sempre più diffusa e pervasiva, la sicurezza delle informazioni è ampiamente sottovalutata, esponendo così, le aziende, il sistema Paese ed ognuno di noi, a enormi rischi. Ciò che viene oggi definito “Cyberspazio”, ossia quell’enorme spazio virtuale sempre crescente che unisce persone e cose in tutto il mondo, aumenta inarrestabile ed in modo esponenziale la “superficie di attacco”, creando un numero infinito di porte e finestre verso il mondo esterno, definendo in questo modo le migliori condizioni per chiunque, dall’esterno, voglia approfittare in modo illecito di tali occasioni per sottrarre o distorcere informazioni a persone, famiglie, aziende e all’intera società civile. In tale contesto, risulta evidente che parte di questa “vulnerabilità” viene generata anche e soprattutto da una mancanza di sensibilità e di cultura in merito alla cyber security da parte della maggiori parte di noi. L’incontro darà la possibilità di esplorare in modo ampio e trasversale questo argomento attraverso il contributo di persone specializzate provenienti dal mondo militare e professionale.

Verrà approfondito il tema delle informazioni e della loro relativa trasmissione, attraverso il dialogo tra la Scuola Trasmissioni e il mondo aziendale, e il contributo di Pamela Pace, Amministratore dell’advisor company Obiectivo, azienda specializzata in information e cyber security service.

Il focus

Prendersi tempo per riuscire a rielaborare le informazioni riguardanti questo mondo apparentemente lontano e avere un ruolo attivo nella gestione delle stesse diventa così una necessità e un’opportunità: si scoprirà così che gestire in modo efficace la sicurezza delle proprie informazioni significa proteggere la propria libertà.

Pamela Pace

 Pamela Pace ha rivestito negli anni molteplici incarichi di responsabilità nel campo dell’innovazione e delle tecnologie. E’ oggi componente della Commissione Tecnologie, Sicurezza e Mobile Payment dell’Associazione Italiana Istituti di Pagamento e Moneta Elettronica, è Vicepresidente della Piccola Industria di Unindustria e componente del Comitato Tecnico Nazionale Ricerca e Innovazione, nonché membro del comitato direttivo del Centro Ricerche Nuove Tecnologie e Processi di Pagamento dell’Università degli Studi Internazionali di Roma.

Evento precedente          Evento successivo