Inizio

9:30 am

giovedì, Novembre 24, 2022

access_time
Fine

5:30 pm

giovedì, Novembre 24, 2022

access_time
Indirizzo

Y-40® The Deep Joy Via Cataio, 42 MONTEGROTTO TERME (PD)

location_on

Descrizione evento

L’incontro con John Kirwan risponde alla volontà di far vivere ai partecipantI un confronto appassionato ed emozionante sul sottile equilibrio esistente tra la costante ricerca della performance perfetta, simbolo di forza e potere, e l’altrettanto continua condizione di fragilità umana, comune a tutti. Partendo dal suo libro, All Black don’t cry, si ripercorreranno le tappe e la storia di una persona, ancora prima che del personaggio, che è riemerso dagli abissi di una male più nero della maglia che ha indossato, e ha usato ciò che la vita gli ha messo davanti per lanciare un messaggio di coraggio e speranza.
John Kirwan, la leggendaria ala della squadra di rugby degli All Blacks,con cui ha vinto un campionato del mondo, nel 2006 Kirwan ha reso pubblica la sua battaglia contro la depressione che lo ha colpito tra gli anni Ottanta e Novanta. Da allora, si è impegnato in prima persona in campagne di sensibilizzazione legate a questa malattia a tal punto da ricevere, per il suo impegno, l’onorificenza di ufficiale dell’Ordine al merito della Nuova Zelanda e quella di cavaliere dello stesso Ordine, con diritto a fregiarsi del titolo di Sir.
Da un sondaggio condotto nel 2013 tra i lettori dell’edizione neozelandese del Reader’s Digest John Kirwan è risultato la personalità pubblica del Paese che riscuote la maggior fiducia dai suoi connazionali.

Il focus

Il legame diretto, e per nulla opposto, tra fragilità e forza, facce della stessa medaglia, è necessario e inevitabile, e caratterizza la vita di ognuno. Così come il riconoscersi professionisti nel mentre ci si riscopre uomini. Il proprio benessere è un viaggio di scoperta, profondo e doveroso, fatto di accettazione e conquiste, ordinarie, a tal punto da essere scontate, e che invece possono rendere la vita di ognuno straordinaria e meritevole di essere raccontata.

John Kirwan

Sir John Kirwan è stato uno dei più forti giocatori di rugby di tutti i tempi con la celeberrima nazionale neozelandese degli “All Blacks”, con cui è stato campione del mondo nel 1987. Da allenatore ha guidato la Nazionale italiana alla Coppa del Mondo di rugby 2003 e quella giapponese alle edizioni del 2007 e del 2011. Nel 2003 è stato ammesso nell’International Rugby Hall of Fame. Nel 2006 Kirwan ha reso pubblica la sua battaglia contro la depressione che lo ha colpito tra gli anni Ottanta e Novanta. Da allora, si è impegnato in prima persona in campagne di sensibilizzazione legate a questa malattia a tal punto da ricevere, per il suo impegno, l’onorificenza di ufficiale dell’Ordine al merito della Nuova Zelanda e quella di cavaliere dello stesso Ordine, con diritto a fregiarsi del titolo di Sir.
Da un sondaggio condotto nel 2013 tra i lettori dell’edizione neozelandese del Reader’s Digest John Kirwan è risultato la personalità pubblica del Paese che riscuote la maggior fiducia dai suoi connazionali.
Il suo intervento sarà caratterizzato da forte interattività e dall’utilizzo di strumenti multimediali. La sua naturale capacità di generare passione ed entusiasmo coinvolgerà emotivamente i partecipanti, che saranno anche “iniziati” al rito della “haka”, l’antica danza di guerra Maori che ancora oggi precede ogni partita della nazionale degli All Blacks.
I partecipanti potranno beneficiare della testimonianza da parte dell’allenatore ed anche delle sue capacità di coaching attraverso una serie di episodi dal mondo del Rugby “tradotti” in spunti utili per la realtà lavorativa dei partecipanti all’evento.

Evento precedente          Evento successivo